Novita' catasto: utilizzo metri quadri

L'Agenzia del Territorio ha già provveduto alla conversione del vecchio sistema a vani, in quello nuovo a metri quadrati. I due dati sono direttamente correlati, in quanto ad 1 vano dovrebbero corrispondere 16/18 mq. Facendo una visura catastale, potete verificare il nuovo dato espresso in mq. Ove vi fossero sensibili differenze rispetto alla superficie reale (a vostro svantaggio), è opportuno effettuare una variazione, in quanto tutte le tasse legate agli immobili (IMU, TASI, TARI, ecc.)  saranno calcolate sulla scorta dei valori aggiornati.

Rimandiamo ad un articolo del Giornale di Brescia, per avere le prime informazioni necessarie per il "traghettamento" dal vecchio sistema quello nuovo.

Marco Firmo - Studio Associato Firmo - 20/11/2015

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!